Mts,conti 2008 in linea 2007,volumi repo compensano calo cash-AD

giovedì 30 ottobre 2008 14:42
 

MILANO, 30 ottobre (Reuters) - La crisi finanziaria, che ha prosciugato gli scambi sul secondario, non dovrebbe avere un impatto significativo sui conti di Mts, la piattaforma di compravendita di titoli di stato all'ingrosso controllata dal gruppo Lse (LSE.L: Quotazione).

"La crisi non impatterà tanto sul bilancio di quest'anno", ha detto l'AD Ciro Pietroluongo nel corso di un incontro con la stampa.

"I livelli globali di volumi su Mts non sono calati significativamente perchè il p/t ha compensato il mercato cash", ha aggiunto, precisando che su questo mercato gli scambi ammontano in media a 80 miliardi al giorno, scesi in questa fase a 70-75 miliardi.

Pietroluongo, nominato amministratore delegato a inizio settembre, ha spiegato che il gruppo aveva già stimato nel 2007 una diminuzione degli scambi dal momento che il "flight to quality", generalmente, ha durata breve.