Acea, ok a bilancio 2008, dividendo 0,657 euro, a Comune 71 mln

mercoledì 29 aprile 2009 14:44
 

ROMA, 29 aprile (Reuters) - L'assemblea di Acea (ACE.MI: Quotazione), presenti azionisti per il 75,09% del capitale, ha approvato a larga maggioranza il bilancio 2008 che si è chiuso con un utile di 186,3 milioni e con la distribuzione di un dividendo di 0,657 euro per azione. La data di stacco cedola è il 18 maggio con pagamento il 21 maggio.

Acea è controllata dal Comune di Roma per il 51% che incassa un dividendo di circa 71 milioni di euro. Suez Gaz de France GSZ.PA ha il 9,98% del capitale, Francesco Gaetano Caltagirone ha il 7,515% e Pictet il 3,56%.

"Sicuramente il nuovo Cda ritiene che gli utenti siano un bene primario della società e che la qualità del servizio sia uno dei primi fini da perseguire non solo perché Acea è radicata nel territorio ma soprattutto perché in un mercato competitivo alla lunga premierà gli azionisti la società che avrà fidelizzato il maggior numero clienti", ha detto il presidente della Acea Giancarlo Cremonesi, intervenendo in risposta alle osservazioni degli azionisti in assemblea.