29 ottobre 2009 / 14:24 / 8 anni fa

PUNTO1 -Luxottica, situazione migliora,guarda con fiducia a 2010

(aggiunge da quinto paragrafo altri dettagli)

MILANO, 29 ottobre (Reuters) - Alla luce del progressivo miglioramento della situazione, Luxottica (LUX.MI) LUX.N guarda al 2010 con fiducia e punta a far crescere il fatturato in modo solido e la redditività in maniera più che proporzionale con un miglioramento della leva finanziaria.

Lo ha dichiarato l‘AD Andrea Guerra intervenendo all‘assemblea per l‘approvazione del dividendo.

“Ogni linea del bilancio sta migliorando progressivamente rispetto a 6-8 mesi fa e riguardo alla nostra congiuntura siamo abbastanza fiduciosi per il 2010 che vorremmo tornasse un anno normale per noi”, ha affermato il manager.

Anno normale significa per Luxottica “avere un fatturato che torni a crescere in modo solido, una redditività che migliori in modo più che proporzionale (rispetto ai ricavi) con una forte generazione di cassa e con un rapporto debito netto/Ebitda sotto 2,5%”, ha spiegato.

A fine giugno il rapporto era sceso a 2,76 da 3,1 di fine marzo.

L‘anno che sta per concludersi è stato “molto impegnativo, soprattutto tra la fine del 2008 e l‘inizio del 2009, dominato da rallentamento ma anche da grande incertezza”.

“La situazione oggi è molto diversa rispetto a 9-10 mesi fa: abbiamo avuto una buona estate, anche dal punto di vista meteorologico, soprattutto in Europa”.

SI’ AD ACQUISIZIONI MA SOLO PICCOLE-MEDIE

Luxottica continua a lavorare ad eventuali acquisizioni, perchè sono parte del proprio percorso di crescita, ma a condizione che non siano impegnative in termini finanziari, quindi caratterizzate da dimensioni piccole e medie.

“In questo momento non abbiamo in mente grandi acquisizioni, anche se nel nostro Dna è stampata la crescita”, ha spiegato Guerra in assemblea.

“Continueremo con varie operazioni piccole e medie in giro per il mondo tramite marchi e retail per rafforzare la nostra posizione competitiva”.

Saranno operazioni, ha concluso il manager, “di importante respiro strategico con grandi ritorni senza grandi investimenti”.

L‘assemblea oggi ha votato a favore della proposta di distribuire una cedola di 22 centesimi sul bilancio 2009.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below