Santander, utile netto trim1 cala 5%, meglio di attese

mercoledì 29 aprile 2009 08:31
 

MADRID, 29 aprile (Reuters) - Santander (SAN.MC: Quotazione), la maggiore banca europea, ha accusato una contrazione dell'utile netto del 5% nel primo trimestre a 2,096 miliardi di euro, un risultato eroso dagli accantonamenti per i crediti in sofferenza.

La trimestrale è stata migliore delle previsioni raccolte da un sondaggio Reuters che indicava una stima di utile netto in calo del 15,5% a 1,865 miliardi di euro.

Nei primi tre mesi dell'esercizio, il margine di interesse ha subìto un incremento del 22,2% a 6,23 miliardi e l'utile operativo del 12% a 9,454 miliardi.

I risultati sono stati elaborati in base alle nuove indicazioni contabili della Banca di Spagna che ha comportato anche una revisione dei conti del 2008.

I crediti in sofferenza come percentuale degli impieghi complessivi sono saliti al 2,49% in chiusura del primo trimestre rispetto al 2,04% di fine 2008.