PUNTO 1 - Ifil, utile semestre in lieve calo a 309,8 milioni

venerdì 29 agosto 2008 13:08
 

(aggiunge dettagli su posizione finanziaria a fine luglio)

TORINO, 29 agosto (Reuters) - Ifil IFLI.MI, holding del gruppo Agnelli che detiene la partecipazione in Fiat FIA.MI, chiude il semestre con un utile consolidato di 309,8 milioni, sostanzialmente stabile rispetto a 314,8 milioni del primo semestre 2007.

La posizione finanziaria netta consolidata del sistema holding è negativa per 140 milioni da -104,5 milioni al 31/12/2007, dice una nota rilevando che "già a fine luglio 2008 il saldo della posizione finanziaria netta è tornato positivo per circa 332,8 milioni".

Lo scostamento tiene conto della cessione di una quota della partecipazione in Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) che ha portato in cassa 497 milioni) e anche degli acquisti di azioni proprie (- 14,8 milioni) e altre variazioni nette (-9,4 milioni).

Per l'intero esercizio 2008 si prevede un risultato significativamente positivo a livello consolidato e un utile netto di Ifil spa largamente superiore a quello del 2007.