Colgate e Procter & Gamble, risultati trimestre battono attese

giovedì 29 ottobre 2009 13:28
 

CHICAGO, 29 ottobre (Reuters) - Nel trezo trimestre hanno battuto le attese del mercato Colgate-Palmolive (CL.N: Quotazione) e Procter & Gamble (PG.N: Quotazione).

Se il produttore di dentrifrici, saponette e altri beni da casa ha messo a segno nel terzo trimestre un utile di 590 milioni di dollari, o 1,12 dollari per azione, in rialzo dai 500 milioni, o 94 cent per azione, dell'anno scorso, superando il consensus Reuters a 1,11 dollari per azione, Procter & Gamble ha registrato utili per 3,31 miliardi, o 1,06 dollari per azione, nel primo trimestre fiscale conclusosi il 30 settembre.

I risultati della numero uno dei prodotti per la casa sono confrontabili con gli utili per 3,35 miliardi, o 1,03 dollari per azione, dell'anno scorso e con il consensus Reuters a 99 cent ad azione.

I ricavi di P&G sono però diminuiti del 6% a 19,8 miliardi, con flessioni in ogni settore, dal beauty agli snack ai prodotti per gli animali domestici. Quelli di Colgate sono invece saliti dello 0,25% a 4 miliardi di dollari.

In particolare Colgate ha detto di sentirsi fiduciosa relativamente alle aspettative degli analisti sugli utili del quarto trimestre e dell'anno.