Bulgari, ricavi -1,5%, vede calo utile 2008 superiore a 9 mesi

giovedì 29 gennaio 2009 18:00
 

MILANO, 29 gennaio (Reuters) - Bulgari BULG.MI ha riportato nel quarto trimestre una flessione delle vendite del 9,8% a tassi correnti a 312,6 milioni, nell'intero anno il fatturato è di 1,075 miliardi, in calo dell'1,5% a tassi correnti.

Commentando i risultati nel comunicato, l'AD Francesco Trapani spiega che a causa del "pessimo scenario macroeconomico internazionale", che ha avuto "un forte effetto negativo sulle vendite natalizie", la stima per l'esercizio appena concluso è di un "decremento del risultato economico superiore a quanto mostrato alla fine dei primi nove dell'anno".

Inoltre, sottolinea l'AD in un messaggio video e scritto, "ci aspettiamo che questo difficile quadro persista per la maggior parte del 2009, quindi prevediamo che il nostro business rimanga molto difficile per la maggior parte dell'anno".

Nei nove mesi i profitti netti avevano subito una contrazione del 22% a 77 milioni su ricavi per 763 milioni (+2% a cambi correnti). L'utile operativo era calato del 27% a 80 milioni.

In occasione della diffusione della terza trimestrale, il gruppo del lusso aveva detto di attendersi per il 2008 un incremento dei ricavi inferiore a quanto previsto fino al quel momento e quindi una riduzione del profitto sia netto sia operativo.

Una flessione della redditività, aveva spiegato Bulgari, che in termini percentuali doveva essere inferiore a quella registrata durante i primi nove mesi.

L'estate scorsa, il gruppo aveva fornito una stima di ricavi e utili in aumento dell'8-10% nel 2008.