Prada, ricavi 2008 fermi a 1,65 mld, utile netto cala a 99 mln

martedì 28 aprile 2009 18:10
 

MILANO, 28 aprile (Reuters) - Il gruppo Prada ha chiuso il 2008 con ricavi stabili sul 2007 a 1,65 miliardi di euro - di cui circa 871 milioni per canale retail - mentre l'Ebitda si attesta a 282 milioni dai 316 del 2007 e l'utile netto scende a 99 milioni da 126,8 di un anno prima, che era stato il milgiore nella storia aziendale.

Una nota diffusa dopo il cda che ha approvato i conti del gruppo di fashion segnala inoltre che gli investimenti sono saliti del 69% a 160 milioni, mentre i debiti finanziari netti sono pari a 537 milioni o 1,9 volte l'Ebitda, contro poco più di 507 milioni nel 2007.

Il patrimonio netto del gruppo supera di poco il miliardo, a 1,0031 miliardi da 908,4 precedenti.

Prada, dice l'AD e azionista Patrizio Bertelli nella nota, "ha affrontato nel 2008 un piano di investimento molto aggressivo, il più importante mai intrapreso. Alla fine della crisi (...) potrà presentarsi con una struttura industriale e distributiva ancora più forte per cogliere al meglio tutte le opportunità del nuovo ciclo di sviluppo".