Mediobanca, in 2009-10 visto utile di "certa consistenza" -Nagel

mercoledì 28 ottobre 2009 14:16
 

MILANO, 28 ottobre (Reuters) - Per l'esercizio 2009-2010 Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione) prevede un utile "di una certa consistenza" e stima di poter tornare a ragionare sul dividendo, in funzione anche del livello di patrimonializzazione dell'istituto.

Lo ha detto l'AD Alberto Nagel nel corso dell'assemblea annuale.

"I ricavi dovrebbero mantenersi buoni sui livelli elevati degli anni scorsi e dovremmo avere un contributo positivo dalle partecipazioni. Questo dovrebbe portare un utile di una certa consistenza e a ragionare in cda sulla politica di dividendi", ha detto.

La politica dei dividendi "per tutte le banche è funzione dei livelli di patrimonializzazione. In funzione delle nuove norme che verranno varate nel 2010, si potrà capire quanto distribuire ai soci e quanto patrimonializzare per la banca", ha aggiunto.