Immsi, utile semestrale in rialzo, ricavi ed Ebitda in calo

giovedì 28 agosto 2008 14:27
 

MILANO, 28 agosto (Reuters) - Immsi (IMSI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 26,3 milioni, in crescita rispetto ai 23,6 milioni di un anno prima.

I ricavi, si legge in un comunicato del gruppo che fa capo a Roberto Colaninno, sono calati a 975,9 milioni, da 1,033 miliardi del primo semestre 2007.

Al fatturato hanno contribuito Piaggio (PIA.MI: Quotazione) per 900,3 milioni (-7%), Rodriquez Cantieri Navali per 73,2 milioni e il settore immobiliare per 2,4 milioni.

L'Ebitda di Immsi è sceso a 120,3 milioni da 141,2 milioni di un anno prima.

L'indebitamento finanziario della holding di Colaninno è salito a 515,8 milioni da 428,2 milioni al 31 dicembre 2007.

Per quanto riguarda l'evoluzione prevedibile della gestione, nella nota Immsi si scrive che, in riferimento a Piaggio, si può ipotizzare un aumento della produttività e un contenimento dei costi. Immsi si attende una sostanziale crescita delle vendite di Piaggio nelle aree extra-europee e una normalizzazione della stagionalità in Europa.

Immsi, inoltre, si attende una redditività operativa positiva nel secondo semestre per Rodriquez.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [nBIA28f58].