Commerzbank, asset tossici oltre 50 miliardi euro

venerdì 27 marzo 2009 10:18
 

FRANCOFORTE, 27 marzo (Reuters) - Commerzbank (CBKG.DE: Quotazione) ha dato prospettive fosche per le sue attività nel 2009 e ha calcolato il volume dei suoi asset tossici oltre i 50 miliardi di euro.

La banca tedesca ha detto che Dresdner Bank, acquistata poco prima che il crollo di Lehman Brothers penalizzasse tutti i mercati, aveva titoli tossici per 39,9 miliardi di euro a cui si aggiungono 15,5 miliardi in capo a Commerzbank alla fine dell'anno scorso.

"Nel 2009, quasi tutti i portafogli stanno soffrendo per lo stress causato dalle condizioni di mercato, motivo per cui i risultati della banca saranno fortemente colpiti da oneri", dice la banca. "Crediamo che ci sarà un significativo allentamento del rischio entro il 2011 al più tardi".

Il titolo a Francoforte alle 10,05 sale del 5,6% a 4,3 euro.