Landi Renzo, utile netto sem1 in calo, vede Ebitda 2009 a 40 mln

giovedì 27 agosto 2009 15:44
 

MILANO, 27 agosto (Reuters) - Landi Renzo (LR.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 3,7 milioni in calo del 76,1% rispetto a un anno prima.

I ricavi si sono attestati a 108,2 milioni di euro con un aumento del 2,3% su base annua, dice una nota.

L'Ebitda, invece, ha risentito dell'impatto del cambiamento del business model e di costi straordinari necessari per l'aumento della capacità produttiva di veicoli Gpl e metano e ha registrato un calo del 56,9% a 14,3 milioni.

Per l'intero anno il gruppo conferma sostanzialmente le stime iniziali sul fatturato che si dovrebbe attestare intorno ai 250 milioni di euro.

I margini entro fine anno torneranno ai livelli "tipici e storici" del gruppo ma a causa dell'effetto della marginalità del primo trimestre, l'Ebitda sarà inferiore al target "sfidante" fissato a inizio anno attestandosi a 40 milioni di euro circa.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando [ID:nBIA27bf7]