Cir, utile netto 9 mesi sale 17,8%, ebitda scende 42,4%

lunedì 26 ottobre 2009 17:42
 

MILANO, 26 ottobre (Reuters) - Il gruppo Cir (CIRX.MI: Quotazione) chiude i primi nove mesi del 2009 con un utile netto di 138 milioni di euro, in crescita del 17,8% rispetto allo stesso periodo 2008, mentre l'ebitda si attesta a 205,8 milioni, in contrazione del 42,4%, secondo una nota.

L'incremento del risultato è riconducibile principalmente alla ripresa dei mercati finanziari, spiega la holding che fa capo alla famiglia De Benedetti.

I ricavi sono pari a 3.152 milioni, in calo del 10,8%.

L'indebitamento finanziario netto consolidato è pari a 1.728,1 milioni da 1.678,1 milioni al 30 giugno scorso.