Seat vede aumento interamente sottoscritto da mercato-Cristofori

giovedì 26 marzo 2009 13:47
 

MILANO, 26 marzo (Reuters) - Seat PGIT.MI prevede che l'aumento di capitale da 200 milioni sarà interamente sottoscritto dal mercato.

Lo ha detto il direttore finanziario della società, Massimo Cristofori, in un'intervista a Reuters, rassicurando gli investitori sul fatto che non sarà necessario rifinanziare il debito prima della scadenza del 2012.

In merito all'andamento del primo trimestre 2009, Cristofori vede un mercato di riferimento "coerente con il quarto trimestre dello scorso anno".

"Il mercato sta andando alla stessa velocità dell'anno scorso con elenchi cartacei che scendono, ma che sono più che compensati da Internet", aggiunge.