L'Espresso, risultati 2008 in calo, pubblicità giù a inizio 2009

mercoledì 25 febbraio 2009 15:58
 

MILANO, 25 febbraio (Reuters) - Il gruppo editoriale L'Espresso (ESPI.MI: Quotazione) ha chiuso il 2008 con un risultato operativo di 95,3 milioni di euro, pari a un calo del 47,2%, e un margine operativo lordo di 142,5 milioni (-36,2%).

Il fatturato, si legge in un comunicato della società editoriale, è calato del 6,6%, a 1,025 miliardi di euro, mentre l'utile netto è sceso a 20,6 da 95,6 milioni.

Carlo De Benedetti ha confermato la volontà di abbandonare i ruoli operativi all'interno della società, ma ha accolto la richiesta, rivoltagli all'unanimità dal cda, di mantenere la carica di presidente.

Il consiglio proporrà all'assemblea degli azionisti, convocata per il prossimo 22 aprile, di non distribuire alcun dividendo sull'esercizio 2008.

L'Espresso sottolinea che i primi mesi di quest'anno confermano il trend negativo degli investimenti pubblicitari, non lasciando intravedere alcun segnale di ripresa; ciò, conclude la nota, determina una scarsa visibilità sull'evoluzione dell'esercizio.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [nBIA251cc].