Danone vara aumento capitale da 3 mld euro, conferma target 2009

lunedì 25 maggio 2009 19:47
 

PARIGI, 25 maggio (Reuters) - Danone (DANO.PA: Quotazione) ha annunciato un aumento di capitale da circa 3 miliardi di euro.

Il gruppo alimentare avvierà la vendita di azioni nei prossimi giorni, ha spiegato il co-direttore finanziario Emmanuel Faber, parlando con i giornalisti nel corso di una conference call.

"Il ricavato della vendita di diritti sarà utilizzato principalmente per la riduzione del debito finanziario", si legge in un comunicato della società francese.

L'operazione servirà, inoltre, a rafforzare la struttura finanziaria di Danone e incrementarne la flessibilità, a supporto della crescita organica e di eventuali acquisizioni di medio-piccola taglia.

Il rapporto fra debito ed Ebitda, ha aggiunto Faber, scenderà all'1,7 dall'attuale 2,8.

Danone ha ribadito i target sui risultati di fine anno, che prevedono un aumento delle vendite di pochi punti, al di sotto della guidance di medio periodo dell'8-10%, e un miglioramento dei margini operativi.

Il gruppo alimentare ha confermato la previsione di un utile per azione, a tassi costanti, in rialzo del 10%, escludendo l'effetto diluitivo dell'aumento di capitale.