Ford, perdita netta trim1 60 cent per azione, meglio di attese

venerdì 24 aprile 2009 13:15
 

NEW YORK, 24 aprile (Reuters) - Ford chiude i primi tre mesi del 2009 con una perdita netta pari a 1,4 miliardi di dollari, pari a 75 centesimi per azione prima e 60 centesimi al netto delle poste straordinarie.

Le attese di 'Reuters Estimates' anticipavano una perdita per azione di 1,23 dollari.

Prima delle imposte, il gigante dell'auto conta di terminare in pareggio o persino meglio l'esercizio 2011 del settore auto e delle altre divisioni.

Si attestano a 24,8 miliardi i ricavi, contro i 21,078 delle aspettative Reuters, mentre la distruzione di liquidità del settore auto risulta pari a 3,7 miliardi.

Nel pre-borsa newyorkese alle 13,15 il titolo viaggia in rialzo di oltre 12% a 5,05 dollari.