Reale Mutua, minusvalenze spingono bilancio in rosso 185 milioni

venerdì 24 aprile 2009 17:57
 

TORINO, 24 aprile (Reuters) - Il gruppo Reale Mutua di Assicurazioni risente di forti minusvalenze e chiude il 2008 in rosso per 208 milioni (dall'utile di 155 milioni nel 2007).

Non utilizzando le deroghe del "decreto anticrisi", "il gruppo ha apportato svalutazioni passate a conto economico per circa 265 milioni su attivi di circa 9 miliardi. Questo determina un risultato negativo per 208 milioni ma consentirà di affrontare il 2009 con una situazione finanziaria solida e meno soggetta a ulteriori evoluzioni negative del sistema finanziario", dice una nota dopo l'assemblea che ha approvato il bilancio.

La raccolta premi e' ammontata a 3.300 milioni, in crescita del 3,7%.

A livello di capogruppo la raccolta premi e' pari a 1.657 milioni (+ 3,9%). Il bilancio della spa evidenzia una perdita di 185,9 milioni (utile 31,4 milioni), dopo minusvalenze per 267 milioni.

Il margine di solvibilità di Reale Mutua spa si attesta al 470% (208% quello del gruppo), con un'eccedenza complessiva di 1.149 milioni di euro.