Sogefi, trim1 passa in rosso, vendite -35,6% su calo domanda

giovedì 23 aprile 2009 16:17
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - Sogefi (SGFI.MI: Quotazione) ha chiuso il primo trimestre con un perdita netta di 8,8 milioni di euro contro un utile di 9 milioni nei primi tre mesi dell'anno precedente a causa del forte calo dei ricavi.

Lo dice una nota della società che per l'intero anno prevede vendite "significativamente inferiori" a quelle del 2008 e un risultato netto negativo.

Nel periodo l'uteriore contrazione della produzione mondiale di veicoli ha determinato per il gruppo presieduto da Rodolfo De Benedetti una riduzionne dei ricavi consolidati del 35,6% a 174,9 milioni.

"Le incentivazioni all'acquisto di veicoli nuovi e più ecocompatibili varate da molti governi hanno riguardato essenzialmente il segmento autovetture, con effetti solo a partire dalla seconda metà del mese di febbraio, mentre in assenza di misure di sostegno sono crollate le vendite e le produzioni di veicoli industriali", spiega la nota.

Fortemente deteriorata la redditività con l'Ebitda positivo ma in calo a 2,2 da 29,1 milioni, mentre l'Ebit è stato negativo per 8,4 milioni contro un risultato positivo di 17,9 del primo trimestre 2008.

Sul fronte patrimonale stabile l'indebitamento (260,9 milioni rispetto a 257,2 milioni al 31 dicembre 2008).

In questo difficile scenario il gruppo annuncia l'avvio di nuove azioni di contenimento strutturale dei costi e razionalizzazione dell'assetto produttivo.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA236ee]