PUNTO 1-Seat, accordo Rbs su covenant, aumento capitale 200 mln

martedì 23 dicembre 2008 18:47
 

(riscrive aggiungendo dettagli da nota)

MILANO, 23 dicembre (Reuters) - Seat Pagine Gialle PGIT.MI ha raggiunto un accordo con Royal Bank of Scotland (RBS.L: Quotazione) per la revisione dei covenant finanziari sul debito senior in essere e ha approvato le linee guida del piano industriale 2009-2011.

La società terrà un'assemblea straordinaria (il 26-27-28 gennaio) per deliberare l'eliminazione del valore nominale delle azioni, il raggruppamento nel rapporto di 1 ogni 200 e l'approvazione di un aumento di capitale fino a 200 milioni di euro a un prezzo massimo di emissione, ante raggruppamento, di 3 cent, dice una nota.

Per l'aumento c'è già integrale copertura da parte degli azionisti di riferimento raggruppati in un patto di sindacato con il 50% del capitale votante, per la quota di competenza, e, per la parte restante, da un consorzio coordinato da Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione).

L'impegno dei soci di riferimento è da intendersi previo riassetto partecipativo interno ed è condizionato a che non si verifichino obblighi di Opa. Allo stato i soci ritengono che tale obbligo non sussista.

CON ACCORDO DEBITO LIMITAZIONE CEDOLA, AMENDEMENT FEE

L'intesa con Rbs prevede, tra le altre cose, che la società limiti la possibilità di distribuire dividendi finché il rapporto tra indebitamento totale ed Ebitda sarà maggiore di quattro volte.   Continua...