Fiat, intesa Chrysler non prevede finanziamenti, neppure futuri

giovedì 23 aprile 2009 12:21
 

MILANO, 23 aprile (Reuters) - I termini dell'accordo tra Fiat FIA.MI e Chrysler sono tuttora oggetto di negoziazione con il dipartimento del Tesoro Usa e con gli azionisti di Chrysler.

Lo rende noto la casa automobilistica italiana nel comunicato relativo ai risultati del primo trimestre.

"Se le negoziazioni saranno concluse con successo, i termini finali verranno definiti il 30 aprile 2009 o prima" scrive Fiat.

L'intesa non prevede per Fiat alcun esborso di cassa verso Chrysler, nè impegni a finanziare Chrysler in futuro.

Per la lettura integrale del comunicato cliccare su [ID:nBIA23628].