Intesa SP, su dividendo 2008 aspettiamo bilancio - Guzzetti

giovedì 23 ottobre 2008 12:59
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Per le decisioni sulla distribuzione del dividendo 2008 di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) è inutile anticipare i tempi, bisogna aspettare il bilancio consuntivo dell'anno.

Lo ha detto Giuseppe Guzzetti, presidente di Fondazione Cariplo, tra i principali azionisti di Intesa Sanpaolo, a proposito delle ricorrenti aspettative di mercato e analisti che la banca tagli il suo dividendo quest'anno per sostenere i ratios patrimoniali.

"Aspettiamo di vedere il bilancio consuntivo, perché dovremmo anticipare le cose?", ha detto Guzzetti.

Ovviamente Fondazione Cariplo è pronta ad accompagnare la banca nelle sue scelte. "Posso rispondere che non l'accompagniamo?", ha replicato a questo proposito Guzzetti.

"Già qualche fondazione ha dimostrato di saper sostenere la banca. Non chiedetemi cosa faremo, ma piuttosto guardiamo a cosa le fondazioni hanno fatto in passato e a cosa stanno facendo", ha spiegato.

"Le fondazioni sono soggetti positivi e faranno la loro parte. L'hanno dimostrato in passato quando hanno accompagnato i grandi processi di cambiamento del sistema bancario, lo stanno dimostrando adesso laddove si sono poste le necessità di un intervento", ha concluso.