PUNTO 4 - Fiat, dati trimestre positivi, incertezza su 2009

giovedì 23 ottobre 2008 18:59
 

(aggiunge dichiarazioni da conference call, aggiorna chiusura titolo)

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Fiat FIA.MI ha chiuso il terzo trimestre con risultati migliori delle attese in termini di trading profit e conferma le previsioni del triennio 2007-2010 pur avvertendo che il 2009 sarà un anno incerto ed erratico.

Lo dice una nota della società, aggiungendo di aver elaborato per il 2009, anno per il quale è difficile fare previsioni, un "worst case scenario" che fa l'ipotesi di un calo della domanda dei mercati di riferimento del 10-20% e vede un trading profit che potrebbe essere più che dimezzato rispetto alle attese del piano.

Il titolo ha chiuso una seduta negativa in calo del 2,49% a 6,445 euro dopo avre toccato un minimo a quota 6,03 euro.

Il gruppo comunque si appresta ad entrare nel 2009 con "serenità", ed è pronto ad affrontare un anno "incerto ed erratico" con piani "organizzativi e operativi" tali da aggiustare la produzione "per soddisfare la domanda" e "rimandare gli investimenti" per mantenere il giusto livello di indebitamento, ha spiegato l'Ad Sergio Marchionni nel corso della conference call con gli analisti sui risultati.

Banca Imi dopo le indicazioni sul 2009 ha messo il giudizio BUY e il target under review. E si chiede se il worst case scenario tiene conto del rischio di un'inversione della domanda nei paesi emergenti.

"Il gruppo ha tagliato di fatto le guidance", dice un analista. "La mossa probabilmente era già in buona parte incorporata nei prezzi".

Il morning report di Cassa Lombarda cita come elemento di preoccupazione "una scarsa visibilità sul 2009".   Continua...