Microsoft indicata a -9% dopo trim2, licenzierà 5.000 dipendenti

giovedì 22 gennaio 2009 15:20
 

NEW YORK, 22 gennaio (Reuters) - Microsoft (MSFT.O: Quotazione) è indicata in calo dell'8,9% nel preborsa americano, sulla scia della delusione per i numeri del secondo trimestre fiscale.

A ruota peggiorano tutti i futures sugli indici di Wall Street.

Il colosso, che licenzierà 5.000 dipendenti nei prossimi 18 mesi, al momento non ha fornito previsioni puntuali per i prossimi mesi.

Microsoft dice di aver visto, nel trimestre appena chiuso, "un rallentamento sopra le stime" del giro d'affari e della spesa in Information Technology.

I ricavi sono cresciuti del 2% a 16,6 miliardi di dollari con un Eps di 0,47 dollari - ma sia le vendite sia gli utili, dice ancora la società, dovrebbero diminuire nel secondo semestre dell'esercizio fiscale.