Ericsson, trimestre delude attese, titolo cede oltre 7%

giovedì 22 ottobre 2009 09:57
 

STOCCOLMA, 22 ottobre (Reuters) - Nei tre mesi al 30 settembre scorso deludono le attese gli utili del primo produttore mondiale di reti per la telefonia mobile, la svedese Ericsson (ERICb.ST: Quotazione), il cui comparto chiave risente del difficile clima economico.

Prima dei costi di ristrutturazione e delle joint venture, i conti del terzo trimestre evidenziano un utile operativo pari a 5,5 miliardi di corone, al di sotto dei 5,8 miliardi del consensus.

I vertici della società parlano intanto di un clima ancora molto difficile nel campo delle infrastrutture mobili e di un mercato del credito in situazioni delicate in molti paesi emergenti.

Intono alle 10 il titolo arretra di circa 7,5% alla borsa di Stoccolma e 68,50 corone.

Dall'inizio del mese l'azione Ericsson era riuscita fino a oggi a recuperare intorno all'8%, insensibile all'erosione dei margini delle principali concorrenti.