PUNTO 1 - TI, BofA-Merrill alza target ord. a 1,1 euro da 1,05

mercoledì 22 luglio 2009 11:14
 

(aggiunge dettagli su risultati)

MILANO, 22 luglio (Reuters) - Bank of America-Merrill Lynch alza il target price delle azioni ordinarie di Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) a 1,1 euro da 1,05 e quello delle azioni di risparmio a 1 euro da 0,95.

In un'analisi sul settore telco europeo relativo al secondo trimestre 2009, BofA-Merrill dice di aspettarsi per la società un andamento dei ricavi negativo, ma in fase di miglioramento.

In particolare i ricavi del gruppo dovrebbero calare del 4,4% sul secondo trimestre 2008.

L'Ebitda è invece stimato in crescita dell'11,5%. Sul mercato domestico, dovrebbe valere 2,5 miliardi di euro nel periodo aprile-giugno 2009, garantendo così un margine alto, stimato al 45,2%.

Tim Brasile dovrebbe poi offrire opportunità di ulteriore miglioramento, grazie alla focalizzazione sul valore piuttosto che sul volume. BofA si aspetta un miglioramento dei margini nell'ordine di circa due punti percentuali, dal 21,8% al 23,9%.

Il rapporto aggiunge di prevedere una seconda metà dell'anno più favorevole rispetto alla prima per tutto il settore.