DuPont, utili Q2 -60% ma conferma stime Eps 2009, bene preborsa

martedì 21 luglio 2009 12:49
 

MILANO, 21 luglio (Reuters) - Il gruppo DuPont (DD.N: Quotazione) registra un consistente calo di fatturato e profitti nel secondo trimestre, ma il drastico programma di riduzione dei costi ha portato significativi benefici e il titolo - un componente dell'indice Dow30 - dopo i dati avanza di 1% nel preborsa.

E' quanto emerge dalla trimestrale del colosso chimico statunitense, che conferma le previsioni di utile per azione 2009 tra 1,70 e 2,10 dollari.

Nel secondo trimestre, le vendite sono calate del 22% e gli utili del 60%. L'eps (earning per share) nel periodo è 46 cent (61 cent al netto dei fattori straordinari), rispetto al valore di 1,18 dollari di un anno fa.

A contrastare parzialmente le condizioni avverse dei mercati, la ristrutturazione posta in atto da DuPont a partire dallo scorso anno ha portato un miglioramento degli utili da 335 milioni di dollari. La società dalla fine del 2008 ha tagliato 4.500 posti di lavoro.

Per il futuro, si aspetta un quadro di domanda debole a eccezione del mercato agricolo, soprattutto nell'emisfero meridionale del pianeta, per cui le condizioni dovrebbero essere "favorevoli".