PUNTO 5- Fiat, trading profit trim3 308 mln, oltre 1 mld in 2009

mercoledì 21 ottobre 2009 18:27
 

(aggiorna dichiarazioni Marchionne in conference)

MILANO, 21 ottobre (Reuters) - Fiat FIA.MI ha chiuso il terzo trimestre con risultati migliori o in linea con le attese, con trading profit di gruppo che si attesta a 308 milioni ed è atteso a oltre un miliardo per tutto il 2009.

L'AD Sergio Marchionne ha previsto per il 2010 trading profit di gruppo a 1,5 miliardi di euro con un rinnovo degli incentivi Italia e fatturato in crescita del 2-3%. Senza incentivi si perderebbero circa 300 milioni di trading profit dal settore auto e in quelli collegati.

Il titolo ha perso terreno subito dopo i risultati, arrivando a -5%, ed è stato volatile per tutta la seduta. Ha chiuso in calo del 2% a 11 euro con scambi per circa 76 milioni di pezzi da 36 milioni della media giornaliera.

Due analisti giudicano i risultati migliori o in linea con le previsioni. Secondo un trader la reazione del mercato "è stata eccessiva. L'azione è salita molto nelle ultime settimane e c'è stato un effetto 'sell on news'".

Il gruppo potrebbe operare svalutazioni, in seguito all'analisi del valore di carico di alcuni investimenti in piattaforme e architetture dell'attività auto e del loro allineamento con quelli di Chrysler, dice la nota Fiat.

Secondo la nota, il fatturato si attesta a 12,049 miliardi in calo dal 15,9% rispetto allo stesso trimestre 2008, che non subiva ancora l'impatto della crisi finanziaria post-Lehman.

Il trading profit è calato a 308 da 802 milioni, mentre il debito netto industriale al 30 settembre è a 5,8 miliardi sostanzialmente in linea con i 5,7 miliardi di fine giugno 2009.   Continua...