Generali, svalutazione Telco riduce utile netto 2008 di 200 mln

venerdì 20 marzo 2009 18:01
 

MILANO, 20 marzo (Reuters) - L'impatto della svalutazione della quota in Telco sull'utile netto di Generali (GASI.MI: Quotazione) è di 200 milioni di euro.

Lo ha precisato il direttore generale della compagnia, Raffaele Agrusti durante la conference call sui risultati 2008.

"L'impatto della svalutazione di Telco è stato di 200 milioni sull'utile netto", ha spiegato.

Generali valuta la partecipazione nella holding azionista di riferimento di Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) con il metodo del patrimonio netto, ha detto.

"Questo metodo implica tenere conto degli effetti delle valutazioni di Telco sui titoli Telecom, ridotte a 2,2 euro per azione", ha aggiunto.