Ipi chiude esercizio in utile 10,1 mln euro (da -19,1 milioni)

giovedì 19 marzo 2009 17:58
 

TORINO, 19 marzo (Reuters) - Ipi IPI.MI chiude l'esercizio con un utile netto consolidato di 10,1 milioni, dal rosso di 19,1 milioni dell'anno precedente.

Il risultato risente anche del "recupero straordinario di partite attive svalutate in esercizi precedenti" e delle "compensazioni debiti/crediti con il gruppo Coppola e la realizzazione di alcune favorevoli operazioni di trading immobiliare", dice una nota che convoca l'assemblea dei soci per il 28-29 aprile prossimi.

I ricavi del periodo sono pari a 50,8 milioni (contro 56,7 milioni) e il risultato operativo 23,4 milioni (dal rosso di 2 milioni).

La posizione finanziaria netta è negativa per 226,9 milioni, in miglioramento rispetto ai 280 milioni di fine 007.

Le prospettive dell'esercizio in corso "sono condizionate dall'andamento del mercato immobiliare e, in specifico, dalla positiva chiusura dell'aumento di capitale in corso per 30,5 milioni finalizzato a sostenere iniziativa di Porta Vittoria a Milano, dice la nota.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando [nBIA1990a].