Viaggi Ventaglio, attesi effetti positivi su patrimonio e debito

giovedì 19 febbraio 2009 12:11
 

MILANO, 19 febbraio (Reuters) - I Viaggi del Ventaglio VVE.MI ritiene che le operazioni straordinarie poste in essere di recente determineranno significativi effetti positivi sul patrimonio netto del gruppo, sulla posizione finanziaria e sull'indebitamento verso i fornitori.

Alla luce di queste operazioni, si legge in una nota, I Viaggi del Ventaglio conferma che permangono i presupposti della continuità aziendale.

Il comunicato ricorda che tra le operazioni straordinarie alcune sono già state concluse, come la cessione della compagnia aerea Livingston, mentre altre sono in via di definizione, come la cessione delle gestioni alberghiere e di altre partecipazioni non ritenute strategiche.

La società si è inoltre già attivata con la procedura per il trasferimento della maggior parte delle attività operative a Genova e l'integrazione di O.V. Columbus, da attuarsi tra aprile e ottobre 2009. La riduzione dei costi tra uffici e personale consente una economia importante già nel 2009, "fortemente significativa ed a regime dal 2010", prosegue il comunicato.

Il core business del gruppo si concentrerà sull'attività di Tour Operating e distributiva, esternalizzando i rischi operativi di trasporto aereo e di gestione alberghiera e garantendo così al gruppo "notevole flessibilità per il raggiungimento degli obiettivi del piano industriale approvato di recente dal consiglio di amministrazione".

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA19426]