SINTESI 1- Mediaset conferma strategie, con trim1 peggio passato

mercoledì 18 marzo 2009 17:42
 

* Crisi peserà soprattutto su primo trimestre

* Da trim2 progressivo recupero raccolta pubblicitaria

* Concorrenza Sky non condiziona strategia gruppo

di Claudia Cristoferi

COLOGNO MONZESE, 18 marzo (Reuters) - Alla luce dei risultati 2008 e della crisi economica internazionale, Mediaset (MS.MI: Quotazione) conferma la propria strategia fatta di ancoraggio alla Tv generalista e investimento nella pay Tv, di attenzione ai costi e prudenza nelle politiche di espansione; conferma anche un congenito ottimismo, che, a dispetto della forte flessione del mercato pubblicitario di questi primi mesi, la fa sperare in una ripresa, soprattutto nell'ultima parte del 2009.

Un ottimismo basato su conti 2008 "brillanti vista la situazione", che critica, anche in qualità di editore, il "catastrofismo moltiplicatore di crisi" e che plaude all'azione del governo, guidato dall'azionista di riferimento del gruppo ("Il governo c'è. Sicuramente non può accontentare tutti. Ma c'è e fa", ha detto il presidente Fedele Confalonieri).

Sono queste le linee guida su cui si è sviluppata la presentazione agli analisti del bilancio appena chiuso.

Il titolo intanto ha chiuso la seduta in netto rialzo (+3,31%) in un mercato ben sostenuto (+2,78%% l'indice S&P/MIB).   Continua...