Creval, con Carifano vede netto 2010 a 137 mln, Tier 1 a 7%

giovedì 18 dicembre 2008 18:39
 

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - Credito Valtellinese (PCVI.MI: Quotazione) ha aggiornato il piano industriale, relativamente al biennio 2009-2010, alla luce della recente acquisizione di Carifano.

Nel dettaglio l'utile netto consolidato nel 2010 è atteso a 137 milioni di euro con un cagr (crescita composta annua) di oltre il 20%, dice una nota.

Il Tier 1 nel 2010 si attesterà al 7% contro il 6,8% atteso a fine 2008, mentre il cost/income è previsto al 59,1% in progressiva contrazione.

La crescita composta annua, rispetto al 2008, dei crediti verso clientela è attesa al 12,1%, mentre quella di raccolta diretta e indiretta rispettivamente al 12,9% e al 6,5%.

La versione precedente del piano vedeva al 2010 un utile netto di 84 milioni con una crescita annua del 27% e un cost/income al 49,7%.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale della società cliccando su [ID:nBIA18045].