Chip, riviste al ribasso stime vendite, in 2009 atteso calo 2,2%

martedì 18 novembre 2008 08:56
 

TOKYO, 18 novembre (Reuters) - Le vendite globali di semiconduttori sono viste in calo del 2,2% nel 2009 a causa di una domanda debole di elettronica nel mondo.

E' quanto stima la World Semiconductor Trade Statistics che ha quindi rivisto la precedente attesa, fornita a maggio, di una crescita del 5,8%.

Il mercato dei chip dovrebbe quindi contrarsi a 256 miliardi di dollari il prossimo anno, rispetto a una chiusura del 2008 vista a 261,9 miliardi, secondo la WSTS, una organizzazione con 66 membri, l'80% del mercato globale dei semiconduttori.

Le vendite nella sola America il prossimo anno dovrebbe calare del 9,8%, mentre in Giappone la contrazione attesa è del 3,8%, del 3,6% in Europa.

Nell'area Asia-Pacifico le vendite sono viste in diminuzione dell'1,1%, sempre nel 2009, rispetto a una crescita del 7,6% prevista quest'anno.

L'associazione settoriale ha anche rivisto al ribasso le stime di crescita per il 2008 a +2,5% da precedente attesa +4,7%, nel 2010 al +6,5% a 273 miliardi rispetto alla precedente previsione di +8,8%.