Mediobanca, netto 2008-2009 cala a 2 mln, aumento fino a 1 mld

venerdì 18 settembre 2009 13:43
 

MEDIOBANCA, 18 settembre (Reuters) - Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione) ha realizzato nell'esercizio 2008-2009 un utile netto in calo a 2 milioni da 1 miliardo di euro precedente.

Lo comunica una nota, emessa al termine del cda sui conti, in cui è stato anche deciso di non distribuire un dividendo in contanti.

Sul risultato netto della banca pesano minori ricavi da partecipazioni per 507 milioni e svalutazioni per 452 milioni. La quota Telco è stata svalutata per 144 milioni, quella in Rcs (RCSM.MI: Quotazione) per 94 milioni.

I ricavi sono migliorati del 13% a 1,6 miliardi, il core Tier1 è stabile al 10,3%, il total capital all'11,8% a fine giugno.

Il cda ha anche deliberato l'assegnazione gratuita di azioni, in rapporto di una ogni 20 titoli posseduti, e di warrant per un aumento di capitale fino a 1 miliardo.

I warrant sono esercitabili in rapporto di una nuova azione ogni sette warrant a 9 euro dal primo gennaio prossimo al 18 marzo 2011.

Il comunicato, infine, non fa menzione del dossier Sal. Oppenheim.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA186d6].