Fedex chiude trim2 fiscale con utile in linea, conferma 2009

giovedì 18 dicembre 2008 14:24
 

NEW YORK, 18 dicembre (Reuters) - La società di spedizioni Fedex Corp (FDX.N: Quotazione) ha chiuso il secondo trimestre fiscale con un utile per azione di 1,58 dollari, in linea con le previsioni di Reuters Estimates, e ha confermato le attese sui risultati dell'anno prossimo.

Fedex ha registrato una crescita dei ricavi dell'1%, a 9,54 miliardi di dollari, dato inferiore ai 9,781 miliardi stimati dagli analisti.

Il gruppo ha detto di attendersi per l'anno prossimo un utile per azione compreso fra 3,50 e 4,75 dollari, contro 4,13 dollari attesi secondo Reuters Estimates.

Fedex ha annunciato l'eliminazione della componente variabile degli stipendi, il congelamento delle assunzioni e tagli al personale nelle divisioni Freight e Office. Il ceo Frederick Smith vedrà tagliato del 20% lo stipendio, mentre gli altri top manager subiranno riduzioni del 7,5-10%.

L'obiettivo delle azioni è ridurre i costi di oltre 1 miliardo di dollari nel 2009.

Fedex ha sottolineato che l'anno solare 2009 vedrà condizioni economiche molto difficili.