Porsche vede calo vendite in esercizio, titolo positivo

giovedì 18 dicembre 2008 18:00
 

FRANCOFORTE, 18 dicembre (Reuters) - Porsche (PSHG_p.DE: Quotazione) si aspetta un calo delle vendite di auto per l'anno fiscale 2008/09 a causa del deterioramento della domanda.

Ciononostante il titolo ha chiuso in rialzo del 3,53% a 50,14 euro tra auto europee in rialzo dell'1,7%.

"Nel mondo, i segnali di un forte rallentamento della domanda del settore auto sono evidenti", ha detto il gruppo che non ha dato indicazioni più precise a causa della scarsa visibilità del business, specialmente negli Stati Uniti.

Nei primi quattro mesi dell'anno fiscale, i ricavi sono scesi del 9,7% a 2,15 miliardi di euro, mentre in termini di volumi le vendite sono scede del 18,7% a 25.016 veicoli.

Sulla questione Volkswagen (VOWG.DE: Quotazione) - di cui il gruppo di auto sportive possiede il 42,6% dei diritti di voto con intenzione di salire al 75% l'anno prossimo - Porsche non si è sbilanciata. "Porsche sta tenendo aperte tutte le opzioni su entità, tempistica e implementazione del futuro incremento della quota", ha detto. La società ha precisato anche che potrebbe comprare titoli VW ad un prezzo più alto della forchetta 200-250 euro indicata in precedenza. Oggi VW ha chiuso sopra i 310 euro.