Citigroup chiude secondo trimestre in nero grazie a Smith Barney

venerdì 17 luglio 2009 14:23
 

NEW YORK, 17 luglio (Reuters) - La banca americana Citigroup (C.N: Quotazione) ha annunciato un utile per 4,3 miliardi di dollari nel secondo trimestre, con un Eps diluito a 0,49 dollari.

Reuters Estimates vedeva una perdita di 0,31 dollari per azione nel trimestre, ma i conti beneficiano di un utile straordinario di 11,1 miliardi di dollari pretasse derivato dalla fusione della sua broker house Smith Barney con la divisione analoga di Morgan Stanley (MS.N: Quotazione).

Il Tier1 della banca al termine del secondo trimestre sale a circa il 12,7%

Citigroup ha annunciato tagli al personale per circa 30.000 unità dai primi tre mesi dell'anno e a oggi conta circa 96.000 addetti.

Dopo i risultati il titolo sale nel pre-borsa del 2,3% a 3,10 dollari.