Honda lancia ancora profit warning, taglia stime del 67%

mercoledì 17 dicembre 2008 08:26
 

TOKYO, 17 dicembre (Reuters) - Honda Motor (7267.T: Quotazione) ha rivisto al ribasso del 67% le previsioni annuali di utili, portando a tre i profit warning emessi quest'anno, citando tra i motivi il peggioramento della crisi finanziaria che danneggia la domanda mondiale di veicoli e rafforza lo yen.

La seconda casa automobilistica del Giappone prevede ora un utile operativo per l'esercizio al prossimo 31 marzo pari a 180 miliardi di yen, intorno a 2 miliardi di dollari, in calo dell'81% rispetto all'esercizio precedente. La precedente stima indicava profitti per 550 miliardi.

Le attese di 18 analisti raccolte da Reuters indicavano, fino a un mese fa, utili operativi 2008/2009 per 486 miliardi di yen.

Honda vede ora profitti netti per 185 miliardi rispetto alla precedente previsione di 485 miliardi, ricavi per 10.400 miliardi da 11.600 miliardi.

La società ha anche tagliato la stima di cambio del dollaro, portandola a 95 yen dalla precedente attesa di 100 yen per la seconda parte dell'anno fiscale (ottobre-marzo). Honda stima che ogni oscillazione di 1 yen produca un effetto di circa 20 miliardi di yen (220 milioni di dollari) sui profitti operativi annuali.