Atlantia accelera dopo miglioramento target, tocca massimi anno

martedì 17 novembre 2009 10:01
 

MILANO, 17 novembre (Reuters) - Atlantia (ATL.MI: Quotazione) accelera in borsa dopo che il gruppo autostradale ha rivisto al rialzo le stime di Ebitda 2009, portandola a oltre 2,160 miliardi di euro dal precedente 2,050-2,080 grazie al miglioramento di efficienza e ai migliori dati sul traffico.

Intorno alle 10 il titolo balza di oltre il 2% in un mercato fiacco con volumi vorticosi dopo aver toccato il massimo dell'anno a 18,36 euro, pari ad un rialzo del 3,2%. Gli scambi sono superiori a otto volte la media giornaliera ed è passato di mano quasi il 5% del capitale.

Atlantia ha anche alzato il target di Ebitda per il 2012 a 2,550-2,6 miliardi con una ipotesi di crescita di traffico tra 1 e 2%. Dal 2009 al 2012 ora l'ipotesi è di una crescita media ponderata di Ebitda del 5,5%-6%. In precedenza le stime ipotizzavano una crescita zero di traffico. Al miglioramento delle stime per il 2009, nel dettaglio, ha contribuito il minor decremento di traffico finora registrato rispetto a una previsione di calo del 3%, con un trend in miglioramento che nel terzo trimestre ha visto il calo fermarsi al -0,7%.