Eurofighter prevede richiesta 300 jet "Typhoon" in 20 anni - Ceo

martedì 17 novembre 2009 08:29
 

DUBAI, 17 novembre (Reuters) - Eurofighter prevede che la richiesta per i suoi jet "Typhoon" arrivi a 300 esemplari nei prossimi 20 anni, in un mercato che complessivamente dovrebbe valere 800 unità di aerei da combattimento.

Lo ha detto il chief executive Enzo Casolini a margine dell'Air Show di Dubai, precisando che dalla regione del Golfo Persico verrà una grossa fetta della domanda per il jet militare prodotto dal consorzio che comprende l'italiana Finmeccanica SIFI.MI, oltre all'inglese Bae Systems (BAES.L: Quotazione) e al gruppo Eads EADS.PA.

"Stimiamo che il mercato globale per i caccia consista di 800 unità nei prossimi 20 anni", ha detto Casolini. "Come Eurofighter, l'obiettivo è di 300 contratti a livello globale. Per il Medio Oriente puntiamo a 50 esemplari a essere pessimisti, a 100 come ottimisti".