Electrolux vola a Stoccolma su risultati che superano consensus

giovedì 16 luglio 2009 12:14
 

STOCCOLMA, 16 luglio (Reuters) - La svedese Electrolux (ELUXb.ST: Quotazione) balza di oltre il 9,8% dopo aver annunciato risultati migliori delle attese nel secondo trimestre, nonostante la debolezza della domanda. La maggiore produttrice mondiale di elettrodomestici ha comunicato che il proprio Ebit, esclusi utili starordinari, è cresciuto a 1,03 miliardi di corone (131,6 milioni di dollari) da 793 millioni dello scorso anno. Il consesus elaborato da 14 analisti Reuters vedeva l'utile a 565 milioni di corone svedesi.

L'AD di Electrolux Hans Straberg ha dichiarato a Reuters di aspettarsi che il cash flow sia positivo anche nel terzo trimestre del 2009.

"Continueremo ovviamente a registrare un cash flow positivo, ma non ci dobbiamo aspettare che il tasso di crescita possa essere più elevato", ha detto l'AD.

Il cash flow si è rafforzato a 3,51 miliardi di corone svedesi (451 milioni di dollari) da 1,31 miliardi nel secondo trimestre dello scorso anno.

"E' un risultato forte, visto anche che il mercato è molto difficile", ha commenttao Michael Andersson, analista di Evli.

"I volumi scambiati non sono volatili come (i volumi) in altri settori, ma è davvero molto importante che siano riusciti a risparmiare così tanto sui costi", ha aggiunto. Intorno alle 12,15 il titolo guadagna il 9,42% a Stoccolma a 127,75 corone.