JP Morgan in rialzo nel premercato dopo risultati trimestre

giovedì 16 luglio 2009 12:53
 

NEW YORK, 16 luglio (Reuters) - Scambi preborsa in rialzo del 2% a 37 dollari per JP Morgan Chase (JPM.N: Quotazione), galvanizzata da risultati superiori alle attese. Il titolo è scambiato in rialzo con volumi sottili anche in Europa, dove sul Dax avanza di oltre 1% a 25,88 euro.

Immediata reazione anche dai futures Usa di Wall Street, girati in positivo dopo i dati, mentre in parallelo Bund, Treasuries e titoli di stato britannici sono scesi ai minimi di seduta: il futures del Bund settembre FGBLU9 in particolare ha toccato quota 120,97, meno 39 tick dalla chiusura ieri.

Il dollaro da parte sua recupera contro yen, mentre cede su euro - fino a 1,4137 - e sterlina. "Trader e investitori comprano valute più rischiose come la sterlina e vendono yen dopo i dati JPM e Geithner che suona la grancassa dell'ottimismo" sintetizza un gestore hedge. JP Morgan ha annunciato per il secondo trimestre un utile per azione di 28 cent (in calo da 53 cent del periodo di confronto), mentre le attese degli analisti censiti da Reuters Estimates si fermavano a 4 centesimi di dollaro.

Il Tier1 a fine periodo è fissato al 9,7%, mentre gli accantonamenti su perdite sono stati 9,7 miliardi da 4,29 dell'anno scorso, ma in miglioramento dai 10,07 miliardi del primo trimestre.