Electrolux taglierà altri 3.000 posti,2008 inferiore alle attese

lunedì 15 dicembre 2008 09:40
 

STOCCOLMA, 15 dicembre (Reuters) - Electrolux (ELUXb.ST: Quotazione) ha annunciato che i risultati 2008 saranno inferiori alle attese e che taglierà oltre 3.000 posti di lavoro in tutto il mondo.

Il gruppo ha detto che la domanda di elettrodomestici in Europa e Nord America è scesa considerevolmente da metà novembre a oggi.

Nei primi undici mesi dell'anno l'utile operativo ordinario si è attestato a 2,7 miliardi di corone svedesi (circa 250 milioni di euro).

"In seguito a questi sviluppi negativi... non è più possibile raggiungere l'obiettivo di un utile operativo 2008 di 3,3-3,9 miliardi di corone", ha detto il gruppo.

Electrolux ha aggiunto che intensificherà i risparmi dei costi introdotti durante il 2008.

Il produttore di elettrodomestici, il più grande al mondo, ha precisato che le nuove misure per ridurre il personale costeranno circa 1,2 miliardi di corone, che saranno iscritti a bilancio nel quarto trimestre.

I risparmi previsti dal piano, ha proseguito, dovrebbero ammontare a circa 1,1 miliardi di corone su basse annua, con pieno effetto dal 2010.

Il titolo a Stoccolma cede il 2,35%.