Meccanica varia, produzione +2,6% in 2008, stima -8,7% in 2009

lunedì 15 giugno 2009 18:17
 

MILANO, 15 giugno (Reuters) - Il 2008 si è chiuso per il settore della meccanica varia con una sostanziale tenuta, pari a un incremento della produzione del 2,6%, mentre nel 2009 è previsto un calo dell'8,7%.

E' quanto si legge in un comunicato di Anima, la Federazione delle associazioni nazionali dell'industria meccanica varia ed affine, emesso nel corso dell'assemblea generale.

Nel 2008 l'export, elemento trainante del settore, ha dato ancora risultati favorevoli (+4,8%). Gli investimenti nella meccanica sono stati in lieve aumento (+1%), così come l'occupazione, che è stata stabile.

Per il 2009 Anima stima, invece, oltre all'andamento negativo della produzione, esportazioni in calo del 10,7%, investimenti in discesa del 6,3% e occupazione in contrazione del 2,2%.

Gli effetti negativi della crisi macroeconomica si faranno sentire nel 2009 in generale su tutti i comparti, con particolare impatto sui settori delle tecnologie per l'edilizia, come già avvenuto nel corso del 2008 e in parte nel 2007, sottolinea Anima.