Hera vede mol 2013 a 720 mln euro,investimenti medi anno 350 mln

martedì 15 settembre 2009 16:35
 

MILANO, 15 settembre (Reuters) - Il gruppo Hera (HRA.MI: Quotazione) conferma le prospettive di crescita. Il nuovo piano industriale al 2013, che sarà presentato a breve agli analisti, prevede il raggiungimento di un margine operativo lordo a 720 milioni di euro, in aumento del 36% rispetto al risultato del 2008, secondo un comunicato.

Da questo sono escluse eventuali operazioni di allargamento del perimetro. A tale crescita concorreranno le iniziative di sviluppo impiantistico, nonché le politiche di espansione dei mercati e la prosecuzione dei processi di efficientamento da tempo avviate.

Gli investimenti si assesteranno attorno a 350 milioni di euro in media all'anno e sosterranno lo sviluppo impiantistico di tutte le principali aree di attività.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA15769]