Tiscali in calo in borsa dopo dati trimestre

venerdì 15 maggio 2009 10:18
 

MILANO, 15 maggio (Reuters) - Tiscali (TIS.MI: Quotazione) in ribasso in borsa dopo un avvio incerto, dopo la diffusione dei risultati trimestrali ieri a mercati chiusi.

Dopo aver aperto in lieve rialzo, intorno alle 10 il titolo cede l'1,1% a 0,358 euro con volumi non particolarmente significativi; l'indice Mibtel .MIBTEL è piatto, lo Stoxx delle tlc europee cede lo 0,8%.

"C'è stata una buona performance in Italia, oscurata da un calo della base clienti in Uk", osserva in una nota Cassa Lombarda.

L'Isp ha annunciato la cessione di Tiscali Uk a Carphone Warehouse l'8 maggio scorso ma i conti del trimestre inclusono ancora questi asset.

Tiscali ha chiuso il primo trimestre con ricavi consolidati a 202,6 milioni, in calo da 269 dello stesso periodo 2008. "Il rallentamento è interamente imputabile alla contrazione della base clienti nella controllata inglese (...) e a una significativa svalutazione del tasso di cambio euro/sterlina, che giustifica la metà della variazione", spiega la nota della società diffusa ieri.

In Gran Bretagna i ricavi sono scesi del 17% a valuta costante a 131,3 milioni di euro, in Italia il fatturato è rimasto sistanzialmente stabile a 75 milioni.

L'Ebitda consolidato è pari a 41 milioni, con una marginalità del 20,3% dei ricavi rispetto all'Ebitda Rettificato di 47,7 milioni registrato nel primo trimestre 2008. In Italia il mol è salito dell'81% circa a 21,3 milioni, in Gran Bretagna è calato del 19% circa a valuta costante a 19 milioni di euro.

A livello di Ebit, Tiscali Italia ha realizzato un risultato positivo per 5 milioni da -3,6 milioni dello stesso periodo 2008, in Gran Bretagna è negativo per 12,4 milioni da -8,1 milioni.

Gli utenti complessivi Adsl sono oltre 2,2 milioni, 554.000 in Italia e 1,7 milioni in UK; i clienti diretti (UUL) sono 1,2 milioni e circa 1,3 milioni acquistano i servizi voce in modalità VoIP e CPS.   Continua...