Trevi, accelera utile trim1,sale portafoglio ordini,titolo balza

venerdì 15 maggio 2009 16:28
 

MILANO, 15 maggio (Reuters) - Il gruppo Trevi (TFI.MI: Quotazione) archivia il primo trimestre con un utile netto in crescita di quasi il 48% a 24,1 milioni dopo ricavi complessivi per 289,2 milioni (+23,2), mentre il portafoglio ordini supera i 900 milioni, con un incremento dell'8,5%. Il titolo del gruppo che opera nel settore dell'ingegneria del sottosuolo festeggia i risultati, accelerando subito dopo la diffusione della trimestrale fino a segnare un massimo intra-day di 7,565 euro.

Nei primi tre mesi del 2009 aumentano anche Ebitda ed Ebit, rispettivamente del 25,1% a 51,4 milioni e del 18,5% a 39,3 milioni, mentre il rapporto debito netto/Ebitda sale a fine marzo a 2 da 1,9 del 31 dicembre.

L'indebitamento finanziario netto peggiora infatti del 29% a 415,4 milioni per effetto degli investimenti effettuati nel periodo e l'aumento del circolante. Intorno alle 16,30 il titolo Trevi riduce leggermente i guadagni e sale del 5,53% a 7,44 euro.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA15054]