El.En, netto calo risultati preliminari per controllata Cynosure

mercoledì 15 aprile 2009 16:02
 

MILANO, 15 aprile (Reuters) - Cynosure (CYNO.O: Quotazione), controllata americana di El.En (ELEN.MI: Quotazione) che ne detiene il 23% del capitale, ha annunciato oggi risultati preliminari per il primo trimestre 2009 in forte calo.

I ricavi, si legge in un comunicato di El.En, potrebbero scendere tra i 14 e 15 milioni di dollari dai 36,8 milioni dell'analogo periodo dell'anno scorso.

La controllata prevede inoltre nel primo trimestre una perdita netta su basi Gaap tra 3,8 e 4,3 milioni, vale a dire in una forchetta tra 0,30 e 0,34 dollari per azione, rispetto all'utile su basi Gaap di 4,9 milioni di dollari - vale a dire 0,38 dollari per azione - nei primi tre mesi del 2008. Il consensus degli analisti indicava un utile per azione di 0,09 dollari e ricavi per 24,10 milioni.

Il presidente e AD di Cynosure Michael Davin ha attribuito i risultati alla crisi del credito e alla diminuzione degli investimenti in attrezzature laser sull'onda di una generale cautela di operatori e consumatori del mercato dell'estetica.

Cynosure, ha tuttavia aggiunto l'AD, lavora al mantenimento del proprio posizionamento tecnologico con l'obiettivo di gestire il business in maniera profittevole nel 2009.

El.En, attiva nel mercato dei laser e quotata al Segmento Star di Borsa italiana, ha precisato che i dati preliminari non avranno influenza sugli obiettivi della società per il 2009, che si riferiscono al risultato consolidato con l'esclusione di Cynosure. Tuttavia l'attesa per il primo trimestre è di un peggioramento più marcato che nel resto dell'anno.

Il titolo El.En sale poco dopo l'apertura di Wall Street del 4,49% a 12,09 euro, mentre la controllata cede il 9,68% a 5,88 dollari.