JP Morgan, eps trim3 a 11 cent, include perdite Wamu per 18 cent

mercoledì 15 ottobre 2008 13:15
 

NEW YORK, 15 ottobre (Reuters) - JP Morgan (JPM.N: Quotazione) ha chiuso il terzo trimestre con un utile netto di 527 milioni di dollari, pari a 0,11 dollari per azione.

Il dato include perdite nette di 640 milioni, pari a 0,18 dollari per azione, legate alla fusione con Washington Mutual, spiega una nota.

Nello stesso periodo del 2007 JP Morgan aveva registrato un utile per azione di 0,97 dollari. Le stime elaborate da Reuters per il terzo trimestre indicavano una perdita di 29 cent per azione.

Il trimestre ha inoltre registrato svalutazioni complessive nette per 3,6 miliardi.

I ricavi totali si sono attestati a 14,74 miliardi di dollari contro attese Reuters per 14,6 miliardi.

Per i prossimi trimestri JP Morgan ritiene sia ragionevole aspettarsi una riduzione degli utili.